Forum beruby

tema....fiscale, amministratori leggete per piacere, è importante

(Bloccato)
12 Commenti, 9 utenti
icon

questa domanda è rivolta agli amministratori, dato che solo loro possono rispondere con esattezza. nel Beruby spagnolo mi sono imbattuta in un putiferio nel loro forum, pare che quasi tutti i berubiani spagnoli e latinoamericani siano preoccupati del fatto che debbano dichiarare al fisco anche solo 10 euro all'anno che riscano a guadagnare. gli amministratori spagnoli hanno risposto che difatto in Spagna c'è l'obbligo e per la legislazione locale i casi sono 2: chi raggiunge o supera il minimo imponibile deve aggiungere la cifra di Beruby e chi non ce la fa, per il loro sistema c'è l'obbligo di dichiarare come esenti (anche chi è in condizione esentasse in Spagna deve dichiarare questa condizione, è obbligatorio). ora, c'è però da dire che gli spagnoli nel loro Beruby hanno un'infinità di siti che pagano per visita e per registrazione (quasi tutti invisibili, tranne 2 o 3 però per chi non vive in territorio spagnolo), mentre nel nostro caso è più che altro un sito che permette di comprare online risparmiando. ma ora, nel nostro caso, come dobbiamo comportarci con il fisco? poichè è pressochè impossibile separare i guadagni delle visite e delle registrazioni (comunque non paragonabili a quelli spagnoli) da quelli che alla fine sono veri e popri sconti, per quanto grandi, dalle pagine risparmiare comprando. essendo il Beruby italiano un sito di risparmio vero e proprio (ma tale è qualificato alla fine, anche quello spagnolo), i versamenti di Beruby devono o non devono apparire nella dichiarazione dei redditi? so che chi non ha l'obbligo di farla perchè rientra nelle fascia esente non ha problemi, ma chi deve farla deve aggiungerli o no nella dichiarazione? amministratori, è importante, vi prego di leggere, se in Spagna non fosse scoppiato il putiferio per questa questione non mi sarebbe neanche venuto in mente. naturalmente mi sembra assurdo che chi si trovi al di fuori della fascia esente debba pagare tasse sugli sconti, ma ritengo sia preferibile sapere prima che piangere poi. se gli amministratori sanno lo spagnolo potranno vedere la sezione "tema fiscal" nel forum spagnolo e troveranno un bel putiferio. buona domenica

Creato da Lana (145 commento) più di 5 anni
icon
Io sapevo che bisogna guadagnare piu' di 5.000 euro per dichiararli in italia
Ciao
Creato da antonio mussini (1 commento) più di 5 anni
icon
 anch'io penso che ci sia un tetto  di guadagno oltre il quel è obbligatorio dichiarare i guadagni, sarebbe ridicolo, parlo per me, dichiarare che annualmente guadagno 10 € da beruby, no?
Creato da Dodoh74 (126 commento) più di 5 anni
icon
certo che é ridicolo, ma se quei 10 euro si sommano ad uno stipendio mensile ben pagato (o anche se non ben pagato, se si è liberi professionisti o free-lance come me -nonostante la miseria che prendo- quanto meno che arrivi al minimo imponibile), da lì il dubbio. a meno che il sito non sia qualificato per intero come vero e proprio risparmio anzichè guadagno e non solo formalmente. amministratori? solo voi potete rispondere
Creato da Lana (145 commento) più di 5 anni
Unknown_user26
assurdo..io nn dikiaro proprio nulla x € 10 euro..guadagnati in 5 mesi scarsi!
Creato da - più di 5 anni
icon
In linea di principio ogni guadagno va di chiarato. Quelli di beruby sono "incrementi patrimoniali", e se e come dichiararli dovrete discuterlo con il vostro commercialista. Noi possiamo fornire una dichiarazione sul pagamento effettuato.
Creato da Lo staff di beruby (957 commento) più di 5 anni
icon
 bePaolo, in questo modo come si fa  a distinguere i guadagni veri e propri (cioè  quelli ottenuti con le visite e le registrazioni) dai risparmi nel comprare? (poichè non è mai accaduto che bisognasse dichiarare quelli che sono in pratica dei veri e propri sconti, altrimenti lo scopo dello sconto è praticamente annullato, se si devono pagare le tasse non si farebbe prima a pagare il prezzo per intero della merce acquistata ? poichè in ogni caso la percentuale di sconti che ci fanno gli inserzionisti, se poi la dobbiamo versare per la dichiarazione dei redditi, sarà come se non avessimo ottenuto nessuno sconto e pagato il prezzo intero? uno sconto effettuato non online ma dal vivo non è mai stato qualificato come incremento patrimoniale e mai c'è stata necessità di dichiararlo e quantomeno tassarlo e per analogia anche online dovrebbero valere le stesse regole. dunque come distinguere i guadagni dagli sconti? grazie per aver letto e risposto.
per freedom: se non superi il minimo imponibile non hai nulla da dichiarare e quantomeno se hai soltanto guadagnato 10 euro in 5 mesi scarsi (in Spagna devono farlo ma non per pagare le tasse, lì si dichiara come esenti)
Creato da Lana (145 commento) più di 5 anni
icon
 assurdo!!!!
Creato da andrea (12 commento) più di 5 anni
icon
 incredibile questa!!
Creato da veronika (14 commento) più di 5 anni
icon
 questa è bella, se devo dichiarare anche 10 euro guadagnate dopo mesi cosa guadagno dopo che mi hanno messo 
le tasse anche su quelle? praticamente uso beruby per lo stato!
Creato da matteo (11 commento) più di 5 anni
icon
 hai ragione!!!hahahaha
Creato da licia (12 commento) più di 5 anni
icon
 infatti
Creato da aurelio (29 commento) più di 5 anni